Vaporiera bamboo: la cottura al vapore naturale al 100%

Se ti stai avvicinando al mondo della cottura a vapore e hai intenzione di realizzarla nel modo più naturale possibile, ho quello che fa per te. In questa pagina si parla di vaporiera in bamboo.
Questo strumento di cottura affonda le sue radici nella tradizione culinaria orientale, dove la cottura a vapore è molto presente. Basti pensare a piatti come ravioli al vapore o i baozi, le pagnottelle ripiene di carne di maiale. Acquistare una vaporiera bamboo, non vuol dire però preparare solo piatti della tradizione culinaria orientale. Più avanti vedremo come si utilizza una vaporiera a bamboo e quali sono i vantaggi che offre.

Vaporiera in bamboo: come funziona

vaporiera bamboo

Il funzionamento della vaporiera bamboo è pressoché identico a quello delle altre vaporiere: sfrutta il vapore che, passando da un livello all’altro, riesce a cuocere i cibi. La differenza principale, rispetto ad altre vaporiere, risiede nel meccanismo utilizzato per produrre il vapore. Se le vaporiere elettriche si avvalgono di un generatore di vapore elettrico, la vaporiera a bamboo è molto simile alla vaporiera in acciaio. Entrambe, infatti, si avvalgono di una pentola al cui interno dovrai versare l’acqua necessaria per produrre il vapore. A tal proposito, inseriamo una piccola nota: fai attenzione, prima dell’acquisto, alle misure. È necessario che la vaporiera bamboo sia perfettamente compatibile con il diametro di una tua qualsiasi pentola: non deve né sprofondare all’interno, né essere più grande. Se non hai una pentola adatta e non vuoi acquistarne una, potresti optare per una vaporiera per microonde.
Vediamo quali sono le parti che compongono una vaporiera in bamboo.
I cestelli: i cestelli sono tutti uguali tra di loro e, come per tutte le vaporiere, hanno la base traforata che permette il passaggio del vapore e la ricaduta della condensa. I cestelli sono impilabili l’uno sull’altro e, in base al modello prescelto, possono avere due, tre o quattro livelli.
Il coperchio: questo è la parte finale che impedisce al vapore di fuoriuscire completamente.
Tutte le parti di questo tipo di vaporiera sono interamente realizzate in bamboo. In questo modo, non dovrai preoccuparti che sostanze nocive per il nostro organismo possano fuoriuscire da alcune componenti della vaporiera per via del calore.

Come si usa la vaporiera in bambù

Adesso che abbiamo visto le componenti, vediamo come procedere con la cottura, che differisce per un piccolo particolare rispetto alle altre vaporiere.

  • Versare l’acqua all’interno della pentola che vorrete utilizzare. Basteranno circa 5 cm di acqua. Nel momento in cui andrete a posizionare la vaporiera, l’acqua non dovrà assolutamente toccare il fondo.
  • Prima di disporre il cibo sulla vaporiera bamboo, bisognerà ricoprire il fondo con una foglia di lattuga o cavolo. Questo procedimento andrà fatto per evitare che i cibi si attacchino al fondo.
  • Disporre le pietanze all’interno del cestello. Potrete aggiungere, volendo, sale o aromi.
    durante le operazioni appena descritte, l’acqua della pentola avrà preso bollore, quindi posizionare la vaporiera bamboo su di essa.

La cottura sarà terminata quando il cibo sarà ben cotto o avrà raggiunto la consistenza da te desiderata. Un piccolo trucco: se vuoi dare più sapore alle tue pietanze, anziché semplice acqua, puoi utilizzare brodo di carne o di verdure, o semplicemente acqua aromatizzata con erbe o spezie. In questo modo, grazie al vapore, gli aromi presenti nell’acqua andranno ad insaporire le tue pietanze, che diventeranno sicuramente più gustose.

Cestello bambù: cottura a vapore sana e naturale

La cottura a vapore è un metodo di cottura che ti permette di cucinare sano e leggero, mantenendo intatti i nutrienti presenti nei cibi. Infatti, sostanze come le vitamine termolabili, si alterano in tipi di cottura come la frittura o la lessatura, proprio perché molto suscettibili al calore. Con le basse temperature che invece si hanno con la cottura al vapore, questi nutrienti non subiscono processi di degradazione, ecco perché la cottura a vapore è una cottura sana. Ma oltre che sana è anche leggera, infatti, questa cottura non richiede l’aggiunta di grassi. Tutto si cuoce grazie al vapore. In questo modo anche i sapori rimangono pressoché identici al sapore originale dell’alimento.

Vaporiera bamboo: prezzi

Anche i prezzi sono dalla parte della vaporiera bamboo. Se infatti per altri modelli è necessario spendere anche 80 € in questo caso la somma si mantiene bassa. Anche se i prezzi possono variare in media è possibile acquistare una vaporiera in bamboo per euro.
Il costo molto contenuto ci permette di consigliarti l’acquisto di questo valido strumento, soprattutto se in cucina ti piace sperimentare.

Vediamo le migliori offerte dedicate alle vaporiere in bamboo:
Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2024 8:07